Alla ricerca di nuovi agenti di commercio? Un aiuto fondamentale viene dagli strumenti online

Per anni ampliare la propria rete di vendita e farlo attraverso agenti di commercio e venditori professionisti ha voluto dire soprattutto conoscere alla perfezione le dinamiche del proprio settore, fare attenzione a come si stessero muovendo i propri competitor e, quando possibile, attrarre i loro migliori talenti commerciali con proposte più allettanti e più remunerative, in un processo per trovare nuovi venditori piuttosto analogico. Oggi neanche la ricerca agente di commercio può fare a meno degli strumenti digitali e qui di seguito proveremo a capire perché e quali si rivelano più funzionali.

Come usare la Rete per trovare nuovi agenti di commercio

Usare la Rete e i suoi strumenti per cercare agenti di commercio o venditori professionisti da inserire nel proprio team è una forma di quel social recruiting che sempre più aziende praticano con soddisfazione quando sono alla ricerca dei migliori talenti o dei professionisti più affini per visione, filosofia, etica del lavoro alla propria cultura aziendale. Il pubblico che si riesce a raggiungere con una vacancy pubblicata online è infatti potenzialmente sconfinato, e un ruolo di fondamentale importanza lo gioca in questo senso il passaparola tra utenti, e da un punto di vista delle risorse umane ciò significa più opportunità di trovare il match perfetto in poco tempo. La velocità è, non a caso, la caratteristica con cui gli strumenti digitali hanno conquistato il mondo delle HR. Online si possono bypassare intere fasi del processo di selezione e rendere più fluide quelle imprescindibili: basti pensare a come incrociare le informazioni condivise dai candidati sui diversi social network possa servire nell’ottica di una verifica della veridicità del curriculum che altrimenti richiederebbe tempo e (soprattutto) risorse o a come grazie alle call si possono organizzare colloqui conoscitivi anche con candidati che si trovano lontani dalla propria sede e che altrimenti rischierebbero di essere esclusi a priori. Sono anche pratici, insomma, gli strumenti per la ricerca di agenti commerciali online e possono contribuire a rendere la stessa più trasparente con una serie di informazioni (riguardo al profilo retributivo o all’inquadramento offerto al venditore, eccetera) e di output (sull’esito delle diverse fasi di selezione) sempre disponibili e a tutti.

Per sfruttare ciascuno di questi vantaggi serve saper selezionare gli strumenti migliori: per chi intende trovare agenti di vendita sono senza dubbio portali come AgentScout.it che hanno come core business quello di incrociare domanda e offerta di commerciali. Per facilità li si può immaginare, infatti, come grandi database di profili verificati di venditori: sono costantemente aggiornati e, soprattutto, sono navigabili utilizzando diversi filtri come anni e settori di esperienza del singolo venditore, portfolio clienti, obiettivi raggiunti, skill tecniche o altre caratteristiche del venditore come la padronanza di una o più lingue straniere o le abilità informatiche. Le aziende che usano questi servizi possono pubblicare annunci di lavoro e vacancy al loro interno perché i professionisti delle vendite, a propria volta, si candidino a quelli a cui sono più interessati. Le prime possono, ancora, selezionare tra i vari candidati una shortlist di idonei ed eventualmente contattarli privatamente per maggiori informazioni o, ed è questo che rende alcuni portali per la ricerca di venditori più competitivi di altri, organizzare all’interno della stessa piattaforma e tramite dei consulenti dedicati dei colloqui conoscitivi prima di procedere col resto dell’iter di selezione.

SHARE